Friday, December 4, 2020

CHANEL METIERS D’ART 2020/21 - CHATEAU DE DAMES

La tradizionale collezione voluta da Karl Lagerfeld dal 2002 ed ereditata dal suo storico braccio destro: Virginie Viard, celebra il dialogo della Maison con i ricamatori di Lesage, gli specialisti della lavorazione della piuma Lemarié, gli artigiani dei bijoux di Desrues, gli esperti plissettatori di Lognon, gli artigiani della calzatura di Massaro, i modisti di Maison Michel e gli artigiani dei guanti di Causse Gantier. Nel fiabesco castello rinascimentale Chenonceau, conosciuto anche come Château des Dames, nella Loira, sfilano quasi 70 look alla presenza di un'unica spettatrice d'eccezione, Kristen Stewart, ormai volto consolidato di Chanel. Château des Dames, fu progettato e vissuto da donne, tra cui Diane de Poitiers e Catherine de' Medici, ed è proprio a Caterina de' Medici che è dedicato il lungo cappotto in velluto nero - a lei che dopo la morte del re di Francia Enrico II indossò solo nero. Apre la sfilata Vittoria Ceretti, seguita da modelle con mini-skirt a scacchi di paillettes indossate su leggings, evidentemente ispirate dai pavimenti del castello, ispirazioni rinascimentali  anche per le calde tonalità di una mantella di tweed che riecheggiano nei preziosi arazzi alle pareti, mentre i fiori dei due giardini situati ai lati del castello, hanno ispirato i ricami floreali sull’ampio risvolto di una giacca. Una preziosa cintura di cristalli Swarovski disegna il profilo del castello nell’uscita finale, stringendo la vita dell’abito nero con coda. Ci sono tutti i codici classici della Maison rielaborati in chiave rock/rinascimentale per una collezione pret-à-couture che solo Métiers d'Art può coniugare. 











 

Wednesday, December 2, 2020

UN GIORNO A CAMDEN TOWN - VIAGGIARE NELLO STILE

Grazie al team di Diventa un Viaggiatore, una community online che racchiude tanti viaggiatori esperti che hanno deciso di condividere i loro segreti, le loro esperienze ed i loro racconti di viaggio, con la missione di aiutarti nel realizzare il viaggio che hai sempre desiderato fare ( https://diventaunviaggiatore.it/ ), facciamo un giro nello shopping di  Camden Town. 

 Londra è la città più cool d’Europa. È da qui che partono le tendenze culturali, fashion e si lanciano mode alternative che influenzano la vita degli occidentali. Questa città è un Hub di idee, eventi e tendenze e quando ti trovi per le sue strade ne percepisci la dinamicità e l’energia che la mantiene viva e la rende cosi amata per il suo stile e i suoi “controsensi”. 


 Un giorno a Candem. La Londra alternativa Se ti trovi a Londra per piacere o per lavoro poco importa. Una giornata la devi passare a Candem Town. Questa zona è la casa di artisti, danzatrici di Burlesque e tipi alternativi. Qua puoi lasciarti andare al tuo lato creativo e sentirti libero. Per questo Candem Town è magica. Candem Town ha iniziato a trasformarsi in un posto di rivoluzione culturale negli anni 60 come centro musicale della città. Tutti la più grandi band del regno unito sono passate di qua. Qui inoltre è nata al cultura Punk. Questo shock e vibrazioni culturali hanno portato alla Candem di oggi. Credi di essere alternativo? Beh passa di qua e poi facci sapere. C’è molto da imparare e da scoprire. Ma vediamo insieme cosa puoi trovare in questo meraviglio pezzo di Londra. 


I mercati Candem è un must di Londra. È Formato da vari mercati e negozi veramente “geniali “ e stravaganti. Un vero viaggiatore non può non lasciarsi andare in questo luogo e dare sfogo alle sue voglie. Qua si acquista lo stile. Il proprio stile. Impossibile rimanere delusi. Uno dei mercati più famosi è il Lock Market, impossibile da non individuare grazie al suo Murales che è diventato un icona dello stesso. Qui infinite bancarella dove puoi trovare accessori bizzarri, vestiti in stile punk o vintage e molto altro. Le Stables Questo mercato al coperto nel cuore di Candem Town vende qualsiasi tipo di oggetto di antiquariato e usato vintage. Ci sono almeno 40 negozi di articoli stravaganti. Qui puoi trovare davvero l’oggetto vintage adatto a te e puoi dare sfogo al tuo Style. Se il tuo style vuole qualcosa di più forte puoi sempre provare con alcune alternative valide, in base allo stile che cerchi vediamo i negozi più incredibili della zona.


  Darkside & Glitters Due negozi MUST per la cultura Goth/Fetish. Se ti attira il nero la cultura Gothic fa per te e così anche il suo modo di presentarsi. In questi due negozi trovi tutti i vestiti, accessori e make-up disegnati per gli amanti del Gothic. Lo stile è influenzato dal periodo medievale e si esprime attraverso immagini pagane che oscurano quelle religiose. Il nero (dark) abbonda in tutta la linea. Meritano davvero almeno una passeggiata questi negozi. Scopri il lato dark-punk di Londra 😉 


 CyberDog Questo negozio è una vera attrazione psichedelica. Un esperienza di fashion shopping indescrivibile. Due statue di animali-Robot (Cyber) controllano l’entrata. Una volta all’interno un invasione di luci fluo proiettata sui capi in esposizioni e sulle pareti danno vita a coreografie ipnotizzanti. Il solo gioco di luci vale l’entrata. PS non si possono fare foto al negozio ne ai capi esposti o provati. Nella prima sala si vendono accessori di tutti i tipi; gel, collane tech, lenti e occhiali e cappelli high-tech. Al piano sotterraneo si entra nel reparto vestiti. Se cerchi qualcosa di diverso, fuori dal coro, beh.. qui non verrai deluso; reggiseni di pelliccia color fluo, Maglioni illuminati, Tute in pelle colo fluo, vestiti da palestra di pelo (rigorosamente di color fluo). Un vero viaggio di Stile dal quale rimanere ammagliati. 


Etnico e Hippy Assolutamente da non perdere cosa offre il negozio Gekko. Situato in Main Street e dal 1999 stabilmente al centro della scena. Qui entri nel mondo misterioso e fatato della foresta. Vestiti pensati per festival nella natura, esperienze “Psy-trance” e Hippy. Entrando in questo negozio e sposando la sua linee ti sentirai trasportato in un mondo incantato. Un modo di esprimere il proprio se stesso mescolando il fashion Bohemiens con quello Hippie. 


Vintage Dentro le Stables puoi trovare il tuo lato vintage. Basta che decidi di entrare in uno di questi 2 negozi che offrono di tutto per un dabbigliamento vintage; - Lost’n’Found: Due piani di di collezzioni di vestiti americani anni 50 e 60. Meraviglioso per scovare a prezzi alla mano pezzi di abbigliamento capace di riportati all’amerca degli anni Cinquanta. Collezzioni davvero cool. - What Goes Around Comes Around: Rimpiangi i mitici anni ’70 e ’80? Devi entrare qui e riprenderti la passione e l’energia di quegli anni.. e soprattuto i suoi abiti. Il richiamo del passato è sempre affascinante. Le mode e gli stili fanno giri immensi e ritornano. Qui a Candem questi stili e mode di epoche diverse convivono e si adattano creando una nuova frontiere del Fashion. Conclusione Non puoi perderti questa parte della North-London. Ti rapisce e ti strega con i suoi colori e contrasti. Qui puoi trovare tutto ciò che cerci per esprimerti al meglio e sentirti un pezzo unico in questo universo di idee e stili. Parti da qui per scoprire il tuo stile. Facci sapere se questo articolo ti è piacuto e se hai trovato dei pezzi unici nei mercati di Candem. A presto. Bisogna sempre avere stile, anche in viaggio 😉

Monday, November 30, 2020

I GIOIELLI SCULTOREI DI CLEMENTINA IMPERIALI

I gioielli di Clementina Imperiali li immagino alle dita di Cersei Lannister o al collo Sansa Stark, hanno infatti un sapore antico, le forme sono semplici e le incisioni dettagliatissime, ma riescono ad essere anche super attuali,  li ho infatti visti indossare da molte attrici in film e serie tv con ambientazioni più contemporanee. 

Esistono i gioielli, quelli preziosi e carissimi, c'è l'oreficeria, per una richiesta più accessibile e di massa e poi ci sono vere e proprie sculture e miniature, sono pezzi d'arte da indossare, e di questa categoria fanno parte le collane, i bracciali, gli orecchini e soprattutto gli anelli di Clementina Imperiali che dal 1986 crea gioielli, pezzi unici e serie limitate, in bronzo e argento con pietre preziose, semipreziose, antiche monete, perle e coralli. Materiali meno nobili dell'oro e delle pietre preziose, ma nobilitati dal lavoro incredibile di Clementina. Microsculture realizzate interamente a mano con l'antica tecnica della fusione a cera persa, una tecnica millenaria molto complessa e laboriosa: si crea prima l'oggetto in cera, poi questo viene racchiuso in un calco in gesso nel quale, attraverso un piccolo foro, si stende il bronzo rovente che prende il posto della cera.  Il lavoro totalmente artigianale e la grande ricerca e lo studio che c'è alle spalle rende questi gioielli così particolari e originali. 

 Le sue creazioni, dei piccoli capolavori, si possono vedere su Fb: Clementina Imperiali Bags & Rings e Instagram: Clementina Imperiali. 

 Contatti: Tel. +39 3339103033 Email: cleimperiali@gmx.com  Le consegne (free) in tutta Italia e nel mondo sono molto veloci.

















Tuesday, November 24, 2020

LA NATURA SU UN MURO CON PHOTOWALL

 Sono sempre in giro per lavoro, la casa la vivo poco, e riflettendo, la stanza che frequento di più è senz'altro la cucina, e non perché sia la regina dei fornelli, tutt'altro ahimé. Appena mi sveglio vado a fare colazione, in serata torno a casa preparo la cena e resto un bel po' seduta al tavolo a smanettare con il computer, (proprio come sto facendo adesso), ma fino a qualche giorno fa avevo sempre di fronte a me un muro bianco. Ho cominciato a pensarci, ad immaginare paesaggi, sfondi colorati, motivi geometrici..e come se il mio pensiero fosse volato lontano, fino a Stoccolma.. voilà mi ritrovo di  fronte alle tantissime proposte di @photowall_sweden https://www.photowall.com/itutm_source=annapaolabrancia&utm_medium=influencers.

Ammetto che non è stato affatto facile scegliere, ci sono tante piante tropicali, foreste, fiori, fantasie geometriche, illustrazioni artistiche e design stilizzati. Alla fine ho scelto ed è bello ritrovarsi a sorseggiare thè in una foresta di bamboo.

Se volete decorare un muro, una stanza o l'intera casa anche voi usando il codice: scostumista25 avrete uno sconto del 25% su tutti i prodotti che trovate sul sito valido per un mese a partire da oggi!








Monday, November 23, 2020

CALEIDOSCOPICA - Il mondo illustrato di Olimpia Zagnoli

Reggio Emilia- Dal 28 novembre 2020 al 28 febbraio 2021, la Fondazione Palazzo Magnani porta negli spazi espositivi dei Chiostri di San Pietro lo stile eclettico dell’illustratrice di fama internazionale Olimpia Zagnoli, raccontato dalla mostra CALEIDOSCOPICA. Il mondo illustrato di Olimpia Zagnoli, a cura di Melania Gazzotti. Figure bidimensionali, immagini sinuose, illusioni ottiche, accostamenti a contrasto e tanti colori: un vero e proprio caleidoscopio. Dopo aver conquistato in pochissimi anni il mondo dell'editoria, della moda e della comunicazione, Olimpia Zagnoli torna a Reggio Emilia, città della sua infanzia, con un progetto espositivo capace di valorizzare le innumerevoli sfaccettature del suo lavoro e la capacità delle linee e dei colori delle sue figure, paesaggi, geometrie, di offrire all'immaginazione sempre nuovi stimoli. CALEIDOSCOPICA. Il mondo illustrato di Olimpia Zagnoli ripercorre dieci anni della carriera dell'illustratrice mostrando il suo tratto inconfondibile declinato in disegni, stampe, neon, tessuti, sculture in ceramica, legno e plexiglas e oggetti di uso comune. L’esposizione dimostra come questa artista sia in grado di esprimersi con la stessa disinvoltura con i linguaggi delle arti visive e con quelli del design e dell’editoria, raccontando in un ambiente immersivo la complessità dell'universo creativo dell'artista e le sue fonti d'ispirazione, che spaziano dalla storia dell'arte a quella del design e della grafica. Negli spazi cinquecenteschi dei Chiostri di San Pietro, nei cui cortili esterni verrà allestito un “giardino di sculture” di grande formato realizzate grazie al contributo della casa di moda Marella, le opere sono accostate per “libera associazione” o per affinità di colore, soggetto e forma. La selezione di lavori esposti include alcune delle sue immagini più iconiche, come il manifesto per l'azienda dei trasporti di New York MTA e le sue copertine per The New Yorker; non mancano alcuni disegni giovanili inediti e bozzetti, capaci di rivelare il suo processo creativo e il suo metodo di lavoro.

Olimpia Zagnoli
“Dance Dance Dance”
The New Yorker, 2017

Olimpia Zagnoli
“Hearfelt”
The New Yorker, 2019

Olimpia Zagnoli
“New York View”
MTA Arts & Design, 2014

Olimpia Zagnoli
“Riding my Vespa behind you riding your Vespa”
2018

Olimpia Zagnoli,
“Self Isolating”
The New York Times, 2020

Tuesday, November 17, 2020

THE ORIGIN OF DRESSES WITH OVERSIZED COLLAR

Colleen Corby was an American model. She is best known for her work as a teen in the 1960s and for her teenage style. Miu Miu is the brand of the Prada group aimed at the youngest, the style often recalls the innocent and childish trend in vogue during the 60s  of which were often testimonials models such as Twiggy and Collenn Corby. 
For this winter collections Miu Miu and many other designers  (look at this article: http://www.scostumista.com/2020/03/focus-on-collar.html) revisited the lace trim white oversized collar on the black dress.

1968  -  2020

Colleen Corby 1968

Miu Miu F/W 2020-21

 

Monday, November 16, 2020

WE ARE STILL ALIVE - THOMAS HIRSCHHORN

Prato - PECCI ON  dal 16 al 22 novembre 2020 #ExtraFlags We are still alive di Thomas Hirschhorn 
 Questa settimana la bandiera d’artista di EXTRA FLAGS sarà firmata da Thomas Hirschhorn (1957, Berna, Svizzera. Vive e lavora a Parigi, Francia), presente nella collezione del Centro Pecci con l’opera Break-Through. 
 Thomas Hirschhorn porta avanti una ricerca articolata, che vede l’arte come riflesso della complessità del mondo e allo stesso tempo un mezzo per intervenirvi. Combinando immagini, video, testi e oggetti desunti dalla vita quotidiana, l’artista da corpo ad opere che spingono lo spettatore a interrogarsi su concetti quali ingiustizia, potere e responsabilità morale, a prendere coscienza dell’urgenza e della necessità espressiva del presente. 
 L’artista racconta così la sua bandiera: "WE ARE STILL ALIVE. è il titolo e il “proposito” della bandiera. Ho sentito queste parole 4 anni fa quando ero a Saskatoon, Saskatchewan, in Canada durante un lavoro sul campo per il Remai Modern Museum. In un incontro con un leader di “first-nation” qualcuno ha detto questa frase. Ho amato immediatamente la semplicità, l’universalità, il tono derisorio e la parte programmatica e affermativa di queste parole. Il proposito di WE ARE STILL ALIVE. è di resistere, di aver fede, di portare avanti il proprio lavoro in tutte le circostanze. WE ARE STILL ALIVE. è allo stesso tempo un’affermazione e un incoraggiamento. Il proposito di WE ARE STILL ALIVE. è di non mollare mai, di non sentirsi mai indeboliti, mai piegati – pur affrontando le più dure opposizioni. WE ARE STILL ALIVE. riguarda il 'noi', si tratta infatti di avere una missione comune, si tratta di restare vivi, rimanere vivi per qualcosa - qui di fronte al museo - per rappresentare l'arte, per compiere una missione, la missione dell’arte, la missione di FARE arte, di ESPORRE arte, di DISCUTERE l'arte. È il museo-istituzione che indirizza le parole ‘SIAMO ANCORA VIVI’ al passante, a chi mai vedrà questa bandiera, al mondo intero. WE ARE STILL ALIVE. è rivolto all'altro e significa anche: non sei solo. Noi, le persone che amano l'ARTE, siamo vivi, stiamo in piedi, stiamo lavorando, stiamo combattendo, continuiamo a credere - puoi contare su di noi!”.








Monday, November 9, 2020

TRUCKER/CHUNKY/CHELSEA TREND

TOP: Prada €750 - Valentino €790
DOWN: Zara €69.95 - Miu Miu €890

TOP: Zara €49.95 - Maison Margiela €1320
DOWN: Burberry €590 - DSquared2 €500

TOP: Bershka €59,99 - Pull&Bear €49,99
DOWN: Alexander McQueen €590 - Public Desire €53,99

TOP: Bottega Veneta €890 - Balenciaga €850
DOWN: Ash €265 - Ganni 2€45

TOP: Givenchy €795,00 - Giuseppe Zanotti €850
DOWN: Jil Sander €795 - Ganni €375

TOP: Gucci €750 - H&M € 89,99
DOWN: Loewe €550 - Stella McCartney €745

TOP: Mango €99,99 - Asos €99,99
DOWN: Steve Madden €170 - Stella McCartney €595




 
TOP: Rick Owens €950 - Aldo €179,99
DOWN: Top Shop €130 - MVP  Wardrobe €179

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...