Saturday, February 25, 2017

MFW-FEB.23-24

Grafici, netti e precisi i modelli Emporio Armani con prevalenza di nero intervallato da colori accesissimi e illuminati da maxi paillettes. Giovani ragazze con abitini ornati da mini gorgiere, plastron e nastrino al collo ispirano Anna Molinari per la sua collezione Blugirl.  La collezione di Byblos sembra uscita da una mostra d'arte contemporanea dove geometrie di tessuto si intrecciano con stampe areografate. Patchwork di stampe paisley, fiori di loto e disegni tribali si mischiano su pigiami, kimono e giacche trapuntate nella collezione Etro. Maglioni over cadono morbidi su gonne intarsiate o su pantaloni slim nella sfilata di Krizia. Mentre la maglia di Les Copains si fa elegante e sottile su abiti scivolati con maniche importanti. Molto belli gli abiti dalla silhouette essenziale e dai colori delicati ma con tagli e sovrapposizioni sartoriali non scontate di Lucio Vanotti. Pratica e metropolitana la collezione Diesel Black Gold con tanta pelle nera, maglia cammello e linee affusolate. Jeremy Scott progetta per Moschino una collezione ispirata al riciclo delle scatole di imballaggio, che riporta su tessuto con tanto di scritte e nastro adesivo. Piume frange e ricami di cristalli decorano i maglioni, le gonne e i cappotti della donna super glamour di Prada. Sportwear moderno, elegante fatto di tute, maglioni e abiti segnati in vita bianchi e neri con qualche tocco di arancio: รจ la sfilata  Sportmax.
Emporio Armani

Blugirl

Byblos

Etro

Krizia

Les Copains

Lucio Vanotti

Diesel Black Gold

Moschino

Prada

Sportmax

No comments:

Post a Comment

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...